Il progetto nasce con l'obiettivo di contrastare la disoccupazione creando nuove opportunità lavorative per le future generazioni. 
49.398€ donati su 61.000€ di traguardo
3 Donors
95 Giorni

Il progetto nasce con l’obiettivo di contrastare la disoccupazione a Luzira, quartiere periferico di Kampala, creando nuove opportunità lavorative e contribuendo allo sviluppo di competenze professionali per le future generazioni. Per raggiungere tale obiettivo, 17 lavoratori di due officine (sartoria e falegnameria) frequenteranno dei corsi di aggiornamento tenuti dalla Ugandan Martyrs University.
In seguito, saranno i lavoratori stessi a dar vita al Luzira Training Hub offrendo a 50 giovani provenienti dal carcere minorile di Naguru una formazione on the job per acquisire nuove competenze professionali. Al termine, i giovani verranno affiancati da un tutor nella ricerca di lavoro.
Perché l’intervento sia efficace, si rende necessaria la riorganizzazione delle officine e lo sviluppo di nuovi canali di vendita. Questo garantirà la sostenibilità del progetto nel tempo e ci permetterà di formare sempre più giovani in futuro.
Il successo di questo progetto ci permetterà di replicarlo presso gli altri nostri laboratori, arricchendo lo spettro di competenze ai quali i giovani potranno avere accesso e ampliando così le loro opportunità di inserimento lavorativo.

  1. Costruzione refettorio

    Alla BCK Nursery e Primary manca un luogo sicuro e pulito dove i bambini possano consumare il loro pasto: questo li espone ad un alto rischio di contrarre malattie. Inoltre, vista l’emergenza Covid-19 è necessario costruire nuove classi per rispettare il distanziamento sociale. Per questo abbiamo progettato un edificio polifunzionale che abbia al piano terra un refettorio e al primo piano 8 classi nuove.
    • 54.046€Raccolti
    • 303.709€Obiettivo
    • 95 GiorniAl termine
  2. Ristrutturazione cucine e bagni secondary con Biogas

    Alla BCK Secondary abbiamo la necessità di ristrutturare le vecchie cucine. Il metodo di cottura tradizionale a legna verrà convertito in un sistema a basso impatto ambientale: il biogas. L’utilizzo di energia rinnovabile permetterà così di contrastare il disboscamento. Inoltre, verrà offerta agli studenti una formazione specifica su questi temi.
    • 9.300€Raccolti
    • 29.000€Obiettivo
    • 95 GiorniAl termine
  3. Education sponsorship program (progetto borse di studio)

    Attraverso il programma ESP Fondazione Italia Uganda offre ogni anno l’opportunità di studiare presso le scuole BCK a centinaia di giovani ugandesi.
    • 180.133€Raccolti
    • 306.867€Obiettivo
    • 96 GiorniAl termine