Cure mediche gratuite nelle baraccopoli e attività di informazione e prevenzione

€ 345 donati su € 36.000 di traguardo
6 Donors

Lo scopo dell’attività della Fondazione è rendere le cure mediche accessibili a tutti e soprattutto fare informazione all’interno della comunità su temi come l’igiene personale, la prevenzione e il riconoscimento dei sintomi delle principali malattie infettive.

Per riuscire a raggiungere anche le famiglie più povere che vivono nelle periferie più estreme di Kampala, su proposta di due giovani medici ugandesi, nel 2018 nasce il progetto Community Outreach (Ospedale in uscita): la nostra clinica medica Benedict Medical Centre esce dalle proprie mura e allestisce un ospedale da campo nei diversi slum della capitale per offrire assistenza medica gratuita a migliaia di persone: test per l’HIV, per la malaria e per la tubercolosi, visite mediche generiche, servizi odontoiatrici, ginecologici e oculistici, distribuzione di medicine, kit per l’igiene, repellenti antizanzare e zanzariere.

In queste giornate, il personale sanitario organizza anche dei corsi di informazione e prevenzione e si dedica insieme alla popolazione alla pulizia delle case e delle strade delle baraccopoli, dove l’immondizia si ammassa quotidianamente.

Ogni anno realizziamo 4 giornate in 4 baraccopoli differenti, Kisenyi, Kasokoso, Kiganda e Kitintale, visitando in totale oltre 4.000 pazienti.

Diventare mamma in Uganda

Durante le giornate di Community Outreach incontriamo moltissime donne e ragazze in gravidanza che non hanno mai fatto un’ecografia o una visita di controllo, e che partoriscono in casa senza le condizioni igieniche necessarie, andando incontro a serie complicanze ed esponendo la propria salute e quella del bambino a enormi rischi. Così, nel 2019 abbiamo deciso di ampliare il progetto Community Outreach, e di prenderci cura in particolare di tutte le future mamme, dall’inizio della gravidanza fino al parto e ai primi mesi di vita del bambino, stando al loro fianco in uno dei periodi più intesi e delicati della loro vita.