Cure mediche accessibili e informazione su temi come l’igiene personale, la prevenzione e il riconoscimento dei sintomi delle principali malattie infettive.
136.000€ donati su 136.000€ di traguardo
1 Donors
La Campagna è terminata

Lo scopo dell’attività della Fondazione è rendere le cure mediche accessibili a tutti e soprattutto fare informazione all’interno della comunità su temi come l’igiene personale, la prevenzione e il riconoscimento dei sintomi delle principali malattie infettive.

Per riuscire a raggiungere anche le famiglie più povere che vivono nelle periferie più estreme di Kampala, su proposta di due giovani medici ugandesi, nel 2018 nasce il progetto Community Outreach (Ospedale in uscita): il BMC esce dalle proprie mura e allestisce un ospedale da campo nei diversi slum della capitale per offrire assistenza medica gratuita a migliaia di persone: test per l’HIV, per la malaria e per la tubercolosi, visite mediche generiche, servizi odontoiatrici, ginecologici e oculistici, distribuzione di medicine, kit per l’igiene, repellenti antizanzare e zanzariere.

In queste giornate, il personale sanitario organizza anche dei corsi di informazione e prevenzione e si dedica insieme alla popolazione alla pulizia delle case e delle strade delle baraccopoli, dove l’immondizia si ammassa quotidianamente.

Nel corso del 2019 abbiamo realizzato 4 giornate in 4 baraccopoli differenti, Kisenyi, Kasokoso, Kiganda e Kitintale, visitando in totale 3.950 pazienti, contro i 762 del 2018.

  1. Costruzione refettorio

    Alla BCK Nursery e Primary manca un luogo sicuro e pulito dove i bambini possano consumare il loro pasto: questo li espone ad un alto rischio di contrarre malattie. Inoltre, vista l’emergenza Covid-19 è necessario costruire nuove classi per rispettare il distanziamento sociale. Per questo abbiamo progettato un edificio polifunzionale che abbia al piano terra un refettorio e al primo piano 8 classi nuove.
    • 54.011€Raccolti
    • 303.709€Obiettivo
    • 135 GiorniAl termine
  2. Ristrutturazione cucine e bagni secondary con Biogas

    Alla BCK Secondary abbiamo la necessità di ristrutturare le vecchie cucine. Il metodo di cottura tradizionale a legna verrà convertito in un sistema a basso impatto ambientale: il biogas. L’utilizzo di energia rinnovabile permetterà così di contrastare il disboscamento. Inoltre, verrà offerta agli studenti una formazione specifica su questi temi.
    • 9.300€Raccolti
    • 29.000€Obiettivo
    • 135 GiorniAl termine
  3. Education sponsorship program (progetto borse di studio)

    Attraverso il programma ESP Fondazione Italia Uganda offre ogni anno l’opportunità di studiare presso le scuole BCK a centinaia di giovani ugandesi.
    • 180.133€Raccolti
    • 306.867€Obiettivo
    • 136 GiorniAl termine