Uganda

COMUNITÀ FORTI, RESPONSABILI E AUTONOME GRAZIE AI GIOVANI

La nostra mission è continuare l’opera di padre Giovanni Scalabrini in Uganda creando comunità forti, responsabili e autonome grazie ai suoi giovani

 

Padre Giovanni “John” Scalabrini è un missionario italiano che ha dedicato oltre 50 anni al sostegno del popolo ugandese.

Ha operato prima nel Nord, poi nella capitale Kampala dove ha costruito intorno alla sua missione scuole e collegi, una casa per gli orfani, un ospedale e alcune officine.

Ha garantito l’istruzione a migliaia di bambini e ragazzi orfani o provenienti da famiglie bisognose e ha insegnato un mestiere a centinaia di giovani e adulti.

Aree di intervento

Educazione
Formazione e lavoro

Cosa puoi fare tu

Dona ora

Sostieni con una donazione una tantum o ricorrente

5x1000
Metti la tua firma sul loro futuro.
Codice fiscale 96039770183
lasciti

Garantisci la continuità dell’opera di padre John

Aziende

Diventa nostro partner

SOSTIENI A DISTANZA

Con il tuo supporto puoi cambiare per sempre la vita di un bambino ugandese, regalandogli la possibilità di andare a scuola.

Diario

Dalla strada all’università: il sogno di James è realtà

James è un ragazzo di 19, proveniente da Arua, una zona piuttosto povera nel Nord dell’Uganda. Si era appena iscritto alla classe Senior 5 per completare il ciclo di studi superiori, quando è rimasto orfano di madre. La situazione della famiglia era già molto precaria, perciò James è stato mandato a vivere da uno zio che gli aveva promesso di pagargli gli studi, ma purtroppo, molto presto, lo ha abbandonato e James si è trovato a vivere per strada.

LEGGI DI PIÙ

Il Charity Work Program continua alla BCK e al BMC

Anche quest’anno gli studenti dell’Università Cattolica avranno l’opportunità di partecipare all’UCSC Charity Work Program in Uganda. Si tratta di un programma di solidarietà promosso dall’Università Cattolica che ogni estate manda in diversi paesi del mondo numerosi studenti per vivere un’esperienza di volontariato. Dopo l’esperienza positiva dello scorso anno, gli studenti della BCK non vedono l’ora di incontrare le prossime insegnanti che trascorreranno con loro un mese questa estate. I bambini non le conoscono ancora, ma Sara, Giulia e Vera si stanno già preparando per vivere al meglio questa nuova esperienza. Noi le abbiamo incontrate per spiegare loro il contesto e le attività e ci sono sembrate davvero in gamba.

LEGGI DI PIÙ

Il lavoro che sostiene un’intera famiglia

Faridah ha lasciato marito e figli al villaggio di origine per cercare un impiego più remunerativo in città. Prima lavorava come sarta vicino a casa, ma l’attività era minima e non le consentiva di provvedere alla famiglia.
In missione è stata assegnata al laboratorio di sartoria, dove ha imparato bene a usare anche i macchinari.

LEGGI DI PIÙ

Diventare mamma in Uganda

Brenda oggi ha 14 anni, ma ancora non è riuscita a terminare le scuole elementari. Da quando era piccola ha sempre dovuto prendersi cura del padre infermo, perché la mamma Evelyne lavorava tutto il giorno per poter sfamare lei e i suoi 5 fratelli.
All’inizio del 2019, mentre tutti i suoi familiari erano lontani da casa e suo padre stava riposando, un uomo si è introdotto in casa, violentandola. Così Brenda, all’età di 13 anni è rimasta incinta.

LEGGI DI PIÙ

Iscriviti per ricevere il nostro magazine

solidarietà per la pace

Prima di salutarci

Richiedi il nostro magazine "Solidarietà per la pace". Compila qui il form e ricevilo subito via email!