L’istruzione è speranza per sé e per i propri figli

Jackline è cresciuta orfana di padre. Per provvedere ai figli, la madre si è dovuta arrangiare con lavori saltuari e mal retribuiti, ma il guadagno era minimo e i suoi bambini non hanno comunque potuto frequentare la scuola. Jackline ha iniziato a studiare solo quando ha trovato il sostegno in missione, durante gli anni della primary school.

“Padre John si prese l’onere di contribuire alle rette scolastiche degli studenti più meritevoli tra quelli provenienti da situazioni di grave difficoltà. Io ero tra questi.” racconta Jackline. E così, dopo aver perso anche la madre proprio durante gli anni della scuola primaria, Jackline si è trasferita alla missione: “padre John mi ha aiutata a studiare fino ad arrivare all’università.

All’università ho ottenuto buoni risultati conseguendo una laurea in matematica, e oggi sono insegnante proprio qui alla Bishop Cipriano Kihangire. Amo il mio lavoro e sono veramente grata a padre John per quello che ha fatto per me”.

Jackline oggi ha una bella famiglia e tre bambini che frequentano regolarmente la scuola. Certo, le difficoltà a seguito del lockdown di questi anni non sono mancate. “Ma grazie agli insegnamenti di padre John” racconta Jackline “ho sempre continuato a supportare le persone bisognose attorno alla nostra comunità”.

Jackline è felice di essere finalmente tornata al lavoro dai suoi ragazzi, tutti ottimi studenti e tutti molto felici di poter riprendere finalmente gli studi!

Aiutaci a far tornare a scuola più bambini possibile: scopri di più sul nostro sostegno a distanza.

Post correlati

Prima di salutarci

Richiedi il nostro magazine "Solidarietà per la pace". Compila qui il form e ricevilo subito via email!