La coraggiosa storia di Lukwago: padre di 4 figli

Lukwago “Kasozi” Abdu abita nel quartiere di Luzira, uno dei più poveri di Kampala: ha oggi 40 anni ed è un papà single di 4 figli – tre maschi e una femmina. La sua bambina è affetta da sindrome di Down ed epilessia e la loro vita, come famiglia, è tutt’altro che semplice. 

“Sono un padre single di quattro figli. Mia moglie se ne è andata quando ha scoperto che la nostra bambina ha la sindrome di Down. Pur di prendermi cura dei ragazzi faccio lavori saltuari, ma spesso questo non basta e non ho di che sfamare la mia famiglia.” 

Kasozi si occupa della figlia più piccola mentre gli altri ragazzi sono a scuola: quando i figli maggiori tornano, sono loro che si prendono cura della sorella malata. 

“Mia figlia non può andare a scuola, di conseguenza rimango con lei durante la settimana e aspetto che i bambini tornino da scuola per andare a lavorare”. Il ridotto tempo da poter dedicare al lavoro si traduce purtroppo in poche possibilità di procurarsi i mezzi per sfamare la famiglia. Per questo Kasozi ha ricevuto e continuerà a ricevere da parte di Fondazione Italia Uganda un sostegno in più attraverso la distribuzione dei pacchi salva-vita. E questo grazie al tuo aiuto!

“Il cibo che donate da speranza a me e ai miei bambini. Ogni volta che ricevo il cibo, mi affretto a mettere i fagioli sul fuoco e mi assicuro che si possa consumare un pasto completo senza dover chiedere l’elemosina ai vicini o correre nella boscaglia per trovare delle verdure. Non potrò mai ringraziarvi abbastanza, perché la mia vita senza di voi sarebbe molto difficile. Temo che quando tutto questo finirà i miei figli rischieranno la malnutrizione”. 

Sono tante le famiglie che ogni giorno vivono le stesse difficoltà di Lukwago, scegli di sostenerne una donando un pacco Salva-vita.

Post correlati

Prima di salutarci

Richiedi il nostro magazine "Solidarietà per la pace". Compila qui il form e ricevilo subito via email!